Preparazione del lievito naturale per i panettoni artigianali

Aggiornato il: 22 nov 2020

Preparazione del lievito madre

Siamo arrivati al periodo, forse più importante dell'anno, in cui tutto l'impegno e la dedizione di un Maestro Pasticcere si concentrano nella realizzazione del Lievito Madre o lievito naturale. Questa palletta viva è lo strumento essenziale per il successo del prodotto cardine delle nostre festività natalizie: il Panettone artigianale.


Il lievito naturale è una pasta acida composta da acqua e farina che viene fatto crescere spontaneamente nell'ambiente a particolari condizioni di temperatura ed umidità. All'interno di questo impasto microrganismi interagiscono, si riproducono e fermentano.

Gli ingredienti sono: farina, acqua e frutta matura frullata.

L'impasto viene preparato circa tre settimane prima per arrivare poi attraverso alcuni cicli di rinfreschi alla preparazione dell'impasto finale i quali potenziano la capacità di fermentazione del lievito e ne abbassano il livello di acidità.

Lase di fermentazione termina quando il lievito raggiunge tre volte il suo volume e questa operazione si ripete tre volte.

Il lievito alla fine del trattamento avrà un sapore leggermente acido, una pasta bianca e soffice. Il nostro lievito potrà essere conservato da alcune settimanre a diversi mesi, tutto dipende dalla salute del lievito e dall'abilità di chi lo coltiva.

Qualora vogliate dettagli sulla preparazione del lievito o vogliate partire da un impasto madre già preparato da noi non esitate a contattarci.

Qualora non abbiate la pazienza di partire da un lievito madre fatto in casa potrete sempre ricorrere al metodo più veloce e sicuro dal risultato garantito, visitate il nostro e-shop e avrete presto a casa vostra il panettone al gusto che preferite!



30 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti